Skip to main content

Decreto legislativo n. 231/2001

Per una corretta gestione aziendale, senza rischi e successive penalizzazioni,  ogni azienda oggi  dovrebbe dotarsi di un proprio Modello D. Lgs. 231/2001: quest’ultimo deve essere predisposto “su misura” della realtà organizzativa alla quale fa riferimento e deve quindi derivare da un’attenta analisi dei processi aziendali, al fine di determinare l’esposizione della società stessa ai reati contemplati nel decreto.

Il Modello di organizzazione, gestione e controllo infatti, viene inoltre configurato quale completamento dei sistemi presenti nell’Organizzazione. Pertanto non è uno strumento aziendale a sé stante, ma risulta interattivo con il sistema di gestione qualità e ambiente (ISO 9001, ISO 14001/ EMAS e/o di responsabilità sociale (SA 8000 o SCR), il sistema di controllo e gestione sicurezza (D. Lgs. 81/2008 – OHSAS 18001), il sistema Privacy (D. Lgs. 196/2003) etc.

Alla luce di quanto rilevato, è ormai chiaro che il Modello 231 rappresenta per un’azienda una vera fonte di tutela e, per certi aspetti, anche di vantaggio competitivo. Tanti sono infatti i pro derivati da una corretta attuazione del modello, che non comprendono solo l’eliminazione di commissioni di reati e successive sanzioni (pecuniarie e interdittive), ma che comportano persino un miglioramento nella gestione delle attività aziendali.

Pertanto, al fine di tutelare se stesso, le proprie Consorziate ed Associate e le Committenti delle commesse che acquisce, il Consorzio Stabile Agoraa ha adottato ed efficientato procedure aziendali e comportamentali e ha impartito disposizioni ai propri dipendenti e/o collaboratori ed alle proprie Consorziate idonei a prevenire la commissione, anche tentata, dei reati in relazione ai quali si applicano le sanzioni previste nel Decreto Legislativo n. 231/2001.

Nell’implementazione del suddetto modello, Agoraa ha adottato un suo Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ed un suo Codice Etico, inoltre ha stipulato un contratto con un’Organismo di Vigilanza costituito dall’Ing. Andrea Scrofani ( in qualità di Presidente ) e l’Ing. Gianluca Stracuzzi ( in qualità di ulteriore Componente dell’Organismo ).

Per ricevere il Codice Etico di Agoraa completo clicca qui.


Confindustria ANCE ANCIS CDO BAQ

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per supportare funzionalità tecniche che migliorano la tua esperienza utente.

Usiamo anche servizi di analisi e pubblicità. Per annullare la registrazione clicca per maggiori informazioni.